• Grey Facebook Icon
  • Grey Instagram Icon
  • Grey Twitter Icon
  • Grey Vimeo Icon

VIRGOLATREPERIODICO nasce ad opera di Andrea Onori e Mariagrazia Torbidoni come un gruppo di ricerca teatrale che dall'osservazione dell'Altro – il Contemporaneo, l'Arte, la Vita – proceda attraverso l'immaginazione e la sperimentazione di forme autonome di espressione e realizzazione.

 

Il primo lavoro insieme è MISE EN PLACE, un corto teatrale con richiami al noir e al Teatro dell'assurdo. Finalista alla rassegna di drammaturgia "Schegge d'autore 2010", nel 2012 vince il “Concorso Spazio Aperto”, organizzato dall'Ass. Cult. La Teca di Nettuno.

 

La prima produzione del gruppo riguarda l'allestimento di OSCAR W., monologo femminile ispirato al genio di Oscar Wilde che fa parte di un più ampio progetto formativo volto a stimolare l'interesse del pubblico verso le opere e la biografia di questo autore. Ha debuttato nel 2013 e negli anni è stato rappresentato, anche come matinée per le scuole superiori, all'interno di varie rassegne e stagioni teatrali, tra cui: Teatro di Roma - Teatro di Villa Torlonia, Roma Fringe Festival 2017 e il Festival Vissi d'Arte del Teatro Tram di Napoli.

 

Nel 2018 debutta ERA MEGLIO SE FACEVO L'ATTORE, monologo metateatrale e disperato dedicato ad Amleto. Spettacolo tra i vincitori di Pillole 2017 del Teatro Studio Uno di Roma; in scena nel 2018 al Festival Inventaria e al Nops Festival, dove ha ottenuto la Menzione Speciale Teatrocittà.

 

Parallelamente la compagnia lavora a MACBECKETT!, progetto che rilegge la tragedia shakespeariana attraverso il Teatro dell'assurdo. Il progetto è vincitore della residenza Emergenze romane 2017/18 promossa dalla Sala RomaTeatri ed è tuttora in costruzione. Fa parte dello stesso progetto lo spettacolo spin-off WAITING FOR MACBÈTH, monologo incentrato su Lady Macbeth andato in scena al Roma Fringe Festival 2019.

Dal 2015 il gruppo è costituito formalmente come Associazione (leggi lo statuto)